I Vescovi italiani hanno individuato nella “casa di Betania”, di cui parlano diffusamente i Vangeli, l’icona biblica per il secondo anno del Cammino Sinodale che sta coinvolgendo le Chiese che sono in Italia, in comunione con tutte le Diocesi del mondo. Betania, etimologicamente significa “casa del povero” o “casa dell’afflizione”, ma rappresenta senza dubbio anche la “casa dell’amicizia” in cui Gesù si fermava ed appoggiava il cuore nel suo ministero itinerante.

In sintonia con il Cammino Sinodale, quest’anno vorremmo che anche la preparazione e la celebrazione della festa di Cristo Re – festa della nostra Comunità parrocchiale, avesse come sfondo la “casa di Betania”, con il desiderio di contribuire a rendere sempre di più la nostra Parrocchia una “casa dell’amicizia” con Gesù, tra di noi e con tutti coloro che incrociano il nostro cammino.

La Parrocchia «è l’ambiente “normale” dove abbiamo imparato ad ascoltare il Vangelo, a conoscere il Signore Gesù, ad offrire un servizio con gratuità, a pregare in comunità, a condividere progetti e iniziative, a sentirci parte del popolo santo di Dio…» (Papa Francesco).

Lascia un commento